Incontro con Assessore all’ambiente Lapiana: RAP, Bellolampo e il piano comunale amianto

  • 14 luglio 2015
  • 480 visualizzazioni

Ieri abbiamo incontrato l’Assessore con delega all’ambiente del Comune di Palermo, Cesare Lapiana. Questo incontro fa parte della continua campagna di pressione politica e di monitoraggio delle Amministrazioni pubbliche del mio territorio che in quanto parlamentare mi impegno a svolgere.

Abbiamo discusso di tutta una serie di dossier che riguardano direttamente la delega dell’Assessore e sui quali stiamo lavorando da tempo, principalmente la RAP, la situazione di Bellolampo e dell’impianto di TMB, dello start up di Palermo Differenzia 2, dell’ATO Palermo Ambiente. Come d’abitudine invierò una nota all’Assessore il quale si è impegnato a fornire dettagliate risposte.

Durante l’incontro abbiamo inoltre presentato all’Assessore una sollecitazione/proposta. Entro il 7 agosto 2015 l’Amministrazione comunale deve adempiere agli obblighi previsti dalla L.r. 10/2014 e predisporre il piano comunale amianto, funzionale alla messa in sicurezza e allo smaltimento di tale pericoloso materiale.  La legge regionale mette a disposizione diversi milioni di euro per le bonifiche ma l’erogazione dei contributi regionali è vincolata all’approvazione del piano comunale amianto entro i termini previsti dalla legge. In caso contrario il Comune di Palermo perderebbe almeno il 40% dei fondi  spettanti.

Per questo abbiamo sollecitato l’Amministrazione comunale a rispettare i termini e, con l’occasione, abbiamo presentato alcune proposte che potrebbero essere inserite nel piano comunale amiantoL’Assessore si è impegnato a dare immediato seguito alla nostra nota.

Vogliamo il miglior futuro possibile per la nostra città e lavoriamo giorno dopo giorno per dare il nostro contributo affinché le amministrazioni pubbliche rispondano agli interessi dei cittadini.

Scarica qui la nota consegnata all’Assessore Lapiana sul piano comunale amianto.

Articoli

Più letti

Mi occupo di...

Menu