Ci sarà pure un giudice a Berlino (da non mollare – supplemento on line di Critica Liberale)

  • 7 novembre 2017
  • 321 visualizzazioni

In occasione dell’approvazione della nuova legge elettorale (Rosatellum) è stata commessa una violazione del diritto dei parlamentari di esprimersi in base al proprio mandato. In questo mio articolo, per il supplemento on line di Critica Liberale, alcune considerazioni su questa vicenda e sul ricorso alla Corte Costituzionale che sto portando avanti con l’avv. Besostri e i colleghi Galgano, Nuti, Menorello.

critica liberale – non mollare

Articoli

Più letti

Mi occupo di...

Menu